Infanzia

Visite: 2737

Scuola dell'Infanzia "San Michele"



Istituzione scolastica - Istituto Comprensivo Bovio-Cavour

Referente di plesso - Laura Gastaldi

Indirizzo e telefono del plesso - Via Remotti 58. Tel: 0131/361453

Il contesto territoriale - La scuola si trova nella via principale del paese, vicino alla SOMS e a pochi metri dalla chiesa parrocchiale che mette a disposizione gli spazi polivalenti dell'oratorio.
Il territorio è caratterizzato dalla presenza di aziende agricole, super ed ipermercati, aziende dei settori auto ed edilizia. L'utenza è varia: alcuni genitori, come gli agenti di polizia, svolgono professioni legate alla vicina casa circondariale. Non rilevante il numero degli extracomunitari.


Offerta didattica -  Nella scuola funziona attualmente un'unica sezione. Le aule sono state organizzate con spazi di gioco-lavoro flessibili e facilmente modificabili in base alle esigenze e alle attività. Nella scuola si lavora a sezioni “aperte”, le insegnanti ruotano sui gruppi omogenei per età costruendo con i bambini percorsi che nascono e si strutturano in relazione alle idee, alle proposte e alle ipotesi che emergono nei gruppi. I percorsi che si sviluppano nei vari Centri d’interesse vengono condivisi tra tutti bambini della scuola in una continua interazione tra i vari gruppi. Melting-pot delle attività e dei percorsi che si propongono o che si sviluppano è l’Educazione Ambientale” vista come immersione del bambino nello “spazio che vive dentro e fuori la scuola”. Si organizzano percorsi outdoor (anche con realtà territoriali come Enti privati, Provincia, Regione) creando contesti educativi alternativi in cui “sperimentare se stessi e il mondo”.

Personale - Insegnanti curricolari di sezione e insegnanti di sostegno, 1 collaboratore scolastico.

Servizi alle famiglie - Mensa, pulmino dell’AMAG MOBILITA’ Alessandria.

Spazi e attrezzature - L'edificio, di recente ristrutturazione, dispone di due ampie aule, un refettorio e un cortile interno. Il cortile/giardino interno viene utilizzato per attività ludiche, di “Educazione alla TerraTM” e per sperimentare attività di orticoltura e giardinaggio.


Progetti e laboratori:
Progetto “Inserimento ed accoglienza”
- Progetto “Scuola a cielo aperto: natura, arte, scienza, e progettazione
- Progetto “Scuola a cielo aperto: se io fossi... giochi ed attività outdoor esplorativi per conoscere e conoscersi”
- Progetto “Continuità”

Per sviluppare i progetti, il team docente utilizza strategie e modalità ispirate al metodo della ricerca-azione e “Centri d’interesse” organizzati come contesti educativi per favorire lo sviluppo in autonomia del pensiero del bambino. Il “Tempo del cerchio” viene utilizzato come modalità efficace per organizzare momenti di confronto tra punti di vista diversi e come occasione di apprendimento (confrontare idee, formulare ipotesi, progettare insieme). 
Le uscite didattiche ed il soggiorno-studio in montagna permettono di utilizzare “il fuori” per vivere esperienze “forti” in contesti educativi alternativi condivisi tra scuola e famiglia.
Le insegnanti organizzano, in collaborazione con le famiglie, incontri con esperti esterni per consolidare e formalizzare ulteriormente gli apprendimenti dei bambini.
TPL_ITALIAPA_BACKTOTOP